PROGETTO

Cantina Bolzano

La porzione più ampia della Cantina di Bolzano si nasconde fra i vigneti, accessibile attraverso rampe circolari.
©Ivo Corrà(I).
©Ivo Corrà(I).
©Ivo Corrà(I).
©Ivo Corrà(I).
©Ivo Corrà(I).

Info progetto

La porzione più ampia della Cantina di Bolzano si nasconde fra i vigneti, accessibile attraverso rampe circolari. Quello che ne è l‘aspetto più pregnante si è tuttavia tradotto per noi nella maggior sfida dell‘opera, ossia la facciata doppia che avvolge su tre lati il cubo centrale. Un intervento che già in fase di sviluppo dei sistemi edili ha richiesto tutto il nostro know-how. Grazie al quale siamo risultati infine vincenti, riuscendo a realizzare la struttura a cortina in lamiera forata ispirata alla forma delle foglie di vite. Dietro a questo elemento funzionale, fungente al tempo stesso da paravista e oscurante, la facciata in vetro si apre ora sul panorama, regalando dall‘interno un‘ampia veduta della conca di Bolzano.

Committente : Kellerei Bozen Gen. Landw. Ges.
Architetto : Dell´Agnolo Kelderer Architekturbüro (Bozen, I).
Anno si construzione : 2018
Foto : ©Ivo Corrà(I).
Pubblicazioni :
Radius Bauwirtschaft 02/2019.
Lavori effetuati :
Esecuzione della sottostruttura, della facciata in lamiera forata e della facciata in vetro.
Materiali :
1700 m2 di facciata effetto tutto vetro, fornitura di finestre e porte effetto tutto vetro, 65.000 kg di struttura in acciaio a cortina anteposta alla facciata in vetro, 1200 m2 di rivestimento in lamiera forata su struttura in acciaio, 250 m2 di tettoia
Sfida particolare :
Le vetrate di notevole altezza, fino a 6,5 m; la struttura in acciaio in forma di foglia di vite, i giunti con i muri in calcestruzzo a vista.
Competenze :
Kellerei

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte.
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy per esteso e seguendo le istruzioni, sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.